venerdì 10 agosto 2012

Bolt e le svedesi

Il nero giamaicano Bolt ha festeggiato alla grande la sua vittoria nei 100 metri: ha ospitato infatti nella sua camera tre belle svedesi che hanno festeggiato con lui (beate loro!). Il bravissimo (e pare molto ben dotato) Bolt ha postato anche su Twitter le immagini della serata (ne vediamo una più sotto) anche se purtroppo le più bollenti sono rimaste private. Perché, secondo membri della squadra giamaicana, ciascuna delle tre belle svedesi (giocatrici di pallanuoto) è stata sodomizzata dall'atleta nero. Chissà che ne hanno pensato i tre cornutissimi fidanzati delle atlete...anche se forse in Svezia sono più liberali...

Nessun commento:

Posta un commento